Anfora in maiolica Cantagalli

La sofisticata arte della valutazione

ANFORA BIANSATA IN MAIOLICA, decorata a grottesche in stile manierista con anse serpentiformi terminanti in mascheroni; presenta marchio “galletto” in blu sotto la base.

Manifattura Cantagalli Firenze, 1900 circa

Altezza 37 cm

Stima: 800 – 1.200 euro

Le condizioni generali del vaso sono buone anche se è presente una piccolissima sbreccatura alla base. La valutazione proposta riflette le condizioni, le stime indicate dagli esperti delle case d’asta e tiene conto delle ultime analisi di mercato (Fonte: NTQ Market Report La maiolica Italiana).

Attraverso le ricerche su anfore similari per stile e dimensioni effettuate tramite NTQ Database si veda:

  • Pandolfini, Firenze, 3/4/2012, lotto 264 stima €700 – €1.000 e venduta a €1.750

La bella anfora realizzata presso la manifattura Maioliche Artistiche Cantagalli appartiene alle produzioni di maggior successo lanciate dal suo fondatore Ulisse Cantagalli a partire dal 1878. Grazie alle frequentazioni con personaggi della cultura dell’epoca come Berenson, Morris e Stibbert, Ulisse aderì con slancio allo Storicismo proponendo quindi nella sua produzione ceramica le rievocazioni dei modelli quattro-conquecenteschi di Faenza, Urbino, Gubbio, Deruta ecc. Notevoli furono anche le produzioni tratte dal reperorio ispano-moresco e turco-persiani. L’alta qualità, la perizia ed il costo relativamente basso permisero in breve tempo di raggiungere ilsuccesso al livello internazionale. La manifatturà operò fino al 1980.

· · · · · · · · · · · ·

«