Design italiano da Wannenes

La sofisticata arte della valutazione

Due tornate e 439 lotti, da Wannenes a Genova i grandi nomi del design italiano in asta il prossimo 13 giugno. Lampade e lampadari, mobili e complementi d’arredo ideati e disegnati dai più noti progettisti nazionali, in collaborazione con celebri aziende specializzate. Paolo Buffa, Ignazio Gardella, Osvaldo Borsani, Giò Ponti, Ettore Sottsass, Angelo Lelii, Franco Albini, Stilnovo, Arredoluce, Fontana Arte, Venini, Seguso etc.

Il top lot è sicuramente il numero 308 – Ettore Sottsass, lampada a sospensione, Arredoluce 1957, alluminio verniciato, perspex, ottone, nylon, stima 10.000-14.000 euro. Ma noi vogliamo segnalare, in particolare, nuclei distinti, provenienti da altrettante località liguri: Chiavari (lotti 199-211) e Spotorno (lotti 333-350).

Nel 1958 una famiglia di Milano incaricò l’architetto Franco Natoli di provvedere alla progettazione degli interni di una abitazione per vacanze situata a Chiavari, all’ultimo piano di una palazzina a pochi metri dal mare. L’appartamento fu concepito per sette persone. suddiviso in zona abitativa di circa 100 metri quadrati e in zona esterna con un terrazzo di oltre 130 metri quadrati, con un’ampia vista su tutto il golfo del Tigullio, da Sestri Levante a Portofino. Gli arredi degli interni prevedevano l’utilizzo di alcune sedute di produzione di serie e degli apparecchi di illuminazione di Stilnovo. Il resto dei mobili, tutti pezzi unici, fu disegnato appositamente dall’architetto. L’esecuzione fu affidata ai Cantieri Magugliani di Corbetta (Milano) che, all’epoca, godevano di notevole prestigio nel settore del mobile. Le soluzioni adottate realizzavano perfettamente i temi architettonici allora al centro della discussione e divennero un perfetto esempio per l’epoca. La “Rivista dell’Arredamento”, nel numero del marzo 1959, dedicò all’abitazione un lungo articolo, con tanto di fotografie degli interni, schizzi e planimetrie.

Lotto 200 – Augusto Bozzi, Tre poltrone living, Saporiti 1956. metallo verniciato, tessuto imbottito, stima 2.000-2.400 euro
Lotto 203 – Franco Natoli, letto matrimoniale, Cantieri Magugliani, anni ’50. legno di teak, metallo verniciato, Madonna capoletto in teak scolpito di Gino Cosentino, stima 600-800 euro

Dall’Hotel Royal di Spotorno provengono una serie di lampade da parete e a sospensione in vetro e metallo, realizzate negli anni Sessanta, opera di Archimede Seguso e Flavio Poli.

ARTI DECORATIVE E DESIGN DEL XX SECOLO
Giovedì 13 giugno 2013
Lotti 1-298 ore 15; Lotti 299-439 ore 21
WANNENES Art Auction
Genova, Palazzo del Melograno, piazza Campetto 2
Esposizione sabato 8-martedì 11 giugno ore 10-13 e 15-19
Telefono 010.2530097

· · · · · · · ·

«

»